domenica 21 febbraio 2016

In lettura ~ Febbraio 2016

Buon pomeriggio a tutti, cari lettori del blog.
Come sempre è da un po' che non mi faccio sentire, purtroppo non ho avuto molte occasioni per leggere ultimamente e quindi ho latitato anche dal blog. Chiedo venia.

Quest'oggi, però, voglio rimediare al prolungato silenzio con una nuova rubrica che spero di poter aggiornare ogni mese con nuove letture e non fossilizzarmi sui libri per settimane.

Rubrica a cadenza mensile dedicata ai libri che sto leggendo

Come da titolo, questo piccolo appuntamento mensile sarà un'occasione per fare il punto sui libri che sto leggendo nel periodo e un modo per rendervi partecipi delle mie ultime scoperte letterarie – che poi voi conoscerete benissimo, ma... =D –.
Ma bando ai convenevoli e iniziamo subito la lista. Buona lettura ;)

Titolo: Splintered
Autore: A.G. Howard
Data di pubblicazione: 26 febbraio 2015
Genere: Young Adult, Fantasy
Pagine: 404
Quarta di copertina: Alyssa Gardner riesce a sentire i sussurri dei fiori e degli insetti. Peccato che per lo stesso dono sua madre sia finita in un ospedale psichiatrico. Questa maledizione affligge la famiglia di Alyssa fin dai tempi della sua antenata Alice Liddell, colei che ha ispirato a Lewis Carroll il suo Alice nel Paese delle Meraviglie. Chissà, forse anche Alyssa è pazza, ma niente sembra ancora compromesso, almeno per ora, almeno fin quando riuscirà a ignorare quei sussurri.
Quando la malattia mentale della madre peggiora improvvisamente, però, Alyssa scopre che quello che lei pensava fosse solo finzione è un'incredibile verità: il Paese delle Meraviglie esiste davvero, è molto più oscuro di come l'abbia dipinto Carroll e quasi tutti i suoi personaggi sono in realtà perfidi e mostruosi. Per sopravvivere e per salvare sua madre da un crudele destino che non merita, Alyssa dovrà rimediare ai guai provocati da Alice e superare una serie di prove: prosciugare un oceano di lacrime, risvegliare i partecipanti a un tè soporifero, domare un feroce Serpente. Di chi potrà fidarsi? Di Jeb, il suo migliore amico, di cui è segretamente innamorata? Oppure dell'ambiguo e attraente Morpheus, la sua guida nel Paese delle Meraviglie?
In lettura da: 7 agosto 2015.
Sono a pagina: 228
Ebbene sì, mi vergogno tanto, ma è dal mese di agosto che sto leggendo questo libro. Ci sono stati giorni in cui ho divorato capitoli interi e periodi, com'è successo ultimamente, che ne ho lette pochissime pagine alla volta.
E dire che è un libro che mi piace molto e che mi ha presa particolarmente... sarà che i troppi impegni e le serate in cui mi sono addormentata sul divano hanno portato via tempo e voglia di leggere.
Spero di concluderlo in fretta e di poter scrivere la mia recensione ;)

Autore: Marie Kondo
Data di pubblicazione: 9 ottobre 2014
Genere: Non fiction
Pagine: 247
Quarta di copertina: La giapponese Marie Kondo ha messo a punto un metodo che garantisce l'ordine e l'organizzazione degli spazi domestici... e insieme la serenità, perché nella filosofia zen il riordino fisico è un rito che produce incommensurabili vantaggi spirituali: aumenta la fiducia in se stessi, libera la mente, solleva dall'attaccamento al passato, valorizza le cose preziose, induce a fare meno acquisti inutili. Rimanere nel caos significa invece voler allontanare il momento dell'introspezione e della conoscenza.
In lettura da: 25 dicembre 2015.
Sono a pagina: 85
Io sono un caso disperato di persona disordinata, ho più volte detto che la mia camera potrebbe entrare a far parte del programma Sepolti in casa.
Battute a parte, sto leggendo questo libro con vivo interesse (anche se lo sto leggendo da quasi due mesi), infatti mi incuriosisce molto il metodo di Marie Kondo e penso (e spero) che alla fine della lettura questo mi dia la spinta per riordinare il disastro che mi ostino a chiamare camera da letto.

Autore: Antoine de Saint-Exupéry
Data di pubblicazione: 1 maggio 1994
Genere: Fantastico
Pagine: 123
Quarta di copertina: «Buon giorno», disse la volpe.
«Buon giorno», rispose gentilmente il piccolo principe voltandosi: ma non vide nessuno.
«Sono qui», disse una voce, «sotto il melo...»
«Chi sei?» domandò il piccolo principe, «sei molto carino...»
«Sono una volpe», disse la volpe.
«Vieni a giocare con me», le propose il piccolo principe, «sono così triste...»
In lettura da: 4 gennaio 2016.
Sono a pagina: 37
Ho già letto questo libro anni fa e mi è piaciuto moltissimo (qui la mia recensione) e ho pensato che, siccome sarei dovuta andare a vedere il film al cinema (film che poi non ho visto), una rilettura non poteva certo farmi male.
Il problema è che, come per gli altri due, sono ferma, bloccata, ho letto pochissime pagine.

Devo essere sincera: pensavo di avere molti più libri in lettura, invece me la cavo con poco. Anche se, ancora una volta, mi vergogno tantissimo di non essere andata avanti più di poche pagine alla volta e, soprattutto per Splintered, di essere così in ritardo con la lettura.
Come ho già detto, spero di finirli al più presto, perché ci sono altri libri che mi aspettano e voglio dar loro una possibilità.

Spero di non avervi annoiati eccessivamente con questo mio post e mi auguro che questa piccola rubrica a cadenza mensile vi piaccia e vi interessi.
Vi auguro buone letture, come sempre, e vi aspetto al prossimo post ;)
Annette.

1 commento:

  1. Thank You for such amazing information. This is one of the best sites which provide all the details of related topics.
    Examhelpline.com

    RispondiElimina

Se sei un utente anonimo, ricorda di firmarti così ti potrò rispondere meglio! Grazie =)
If you are an anonymous user, remember to sign so I'll be able to better respond you! Thanks =)