sabato 21 luglio 2018

{Saturday Review} Chi era Albert Einstein?


Buon sabato a tutti!
In questi giorni, nonostante due esami da preparare, mi sto dedicando anche un po' alla lettura, complice la Summer Reading Marathon del blog Divoratori di libri.
Ieri sera ho finito il secondo numero di Witch Art Edition (sono indecisa se fare la recensione numero per numero della nuova ristampa o aspettare che escano anche gli altri due numeri... ditemelo voi nei commenti, perché io non so cosa scegliere =D) e poi mi sono dedicata alla lettura di un piccolo libro per ragazzi che ho comprato qualche tempo fa.
Il libro in questione è

Autore: Jess Brallier
Data di pubblicazione: 15 febbraio 2018
Casa editrice: Nord-Sud Edizioni
Genere: Scienze, Per ragazzi
Pagine: 105
Prezzo: 1.00€
Quarta di copertina: Chi era Albert Einstein?
Una delle menti più brillanti mai esistite
Uno scienziato le cui teorie e scoperte hanno portato alla TV... e alla bomba atomica
Un pacifista con capelli davvero folli
Tutte queste cose!
Scopri di più in questo libro illustrato!
Voto: 

Come già detto, avevo questo libro in libreria da qualche tempo, l'ho comprato prima che finisse scuola, dato il prezzo davvero irrisorio, perché volevo leggere qualcosa da poter consigliare anche ai miei bambini a scuola.

Il libro è scritto davvero bene, scorrevole e molto interessante: fa scoprire una delle menti più brillanti del XX secolo e lo fa conoscere sotto vari aspetti.
Racconta la storia di Einstein dall'infanzia alla sua morte senza mai stancare o annoiare (visto l'esiguo numero di pagine mi pare difficile!), mi è piaciuto molto il fatto che all'interno dei singoli capitoli, oltre alla sua vita, vengano spiegate alcune sue teorie e scoperte scientifiche.

È stato molto interessante leggere questo piccolo libro, perché alcune cose di Einstein non le sapevo e devo dire che adesso lo apprezzo ancora di più.
Sapevo della teoria della relatività perché l'ho studiata a scuola, ma non sapevo della sua teoria della riflessione della luce; sapevo che fosse ebreo, ma non ricordavo che lui avesse contribuito alla creazione dello Stato di Israele. Sapevo che aveva una moglie e dei figli, ma non sapevo ne avesse avute addirittura due; sapevo che fosse un pacifista e che i suoi studi avevano portato alla creazione della bomba atomica (anche se lui non si sarebbe mai aspettato un risvolto del genere per la sua teoria della relatività), ma non ricordavo avesse scritto a Roosvelt per suggerirgli di costruire l'atomica anche al solo scopo dimostrativo (di certo Albert non si aspettava che Roosvelt la usasse in Giappone).

Consiglierei questo libro?
Certo che sì, soprattutto ai ragazzi appassionati di scienza e che vogliono scoprire qualcosa in più su Einstein e le sue scoperte, su come lui sia stato un ragazzo che poneva domande scomode ai professori e per questo sia stato cacciato dalla scuola superiore, per capire che anche un grande genio e pensatore sia stato in difficoltà qualche volta.
In alcuni punti sono sicura l'autore abbia romanzato un po' la storia, ma ritengo descriva alla perfezione il pensiero e la vita di una persona così straordinaria.

Di questa serie sono stati pubblicati altri tre libri:
» Chi era Frida Kahlo?
» Chi era Leonardo da Vinci?
» Chi era Wolfgang Amadeus Mozart?
Sicuramente li comprerò perché ritengo siano molto interessanti sia per i grandi, sia per i più piccoli e li consiglierò anche da leggere a scuola, soprattutto se si vogliono approfondire alcuni personaggi storici e culturali di tale importanza (io ho già alcune idee su come sfruttare questo – e credo anche gli altri – per alcuni percorsi e progetti!).

Mi pare di aver detto tutto, nel caso in cui abbiate domande o suggerimenti vari (soprattutto per la questione Witch Art Edition), lo spazio commenti è come sempre a vostra disposizione. Adesso torno a studiare, se no gli ultimi due esami della sessione non riesco a darli e sarebbe un vero problema =D

Buon fine settimana e buone letture,
Annette.

3 commenti:

  1. Li ho scoperti qualche mese fa e sono veramente carini! Se dovesse capitarmi di trovarli in libreria ci farò sicuramente un pensierino *_*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono molto carini, sì, molto istruttivi. Se li trovi prendili, meritano proprio ;) (Io sto pensando di prendere quello su Leonardo)

      Elimina

Se sei un utente anonimo, ricorda di firmarti così ti potrò rispondere meglio! Grazie =)
If you are an anonymous user, remember to sign so I'll be able to better respond you! Thanks =)